Author Archive

Php lezione n. 1

Php lezione n. 1

Inizio

Il php è detto processore di ipertesti, è un linguaggio eseguito lato-server (cioè solo dal server) e viene processatto, per esempio, al caricamento della pagina.
Oggi, come prima lezione, analizzeremo delle righe di codice semplici.
Per prima cosa vedremo come aprire i tag del linguaggio, ossia le parole che faranno capire al server quale linguaggio sta interpretando.

<?php  serve per aprire il tag;
?> chiuderà il nostro script;
Come di consueto ci inizializzeremo al php stampando Hello World nel seguente modo:

<?php

echo “Hello World”;

?>

quindi, la funzione echo è una delle tante che stamperà a schermo una stringa o variabile.

Le variabili del php possono essere dichiarate similmente ad altri linguaggi così:

$var;

notare che viene identificata con un simbolo del dollaro $.
Il suggerimento che posso darvi è quello di riferenziare ogni variabile così capiremo più facilmente a cosa fanno riferimento.
Il php è detto processore di ipertesti, è un linguaggio eseguito lato-server (cioè solo dal server) e viene processatto, per esempio, al caricamento della pagina.
Oggi, come prima lezione, analizzeremo delle righe di codice semplici.                                                                                Per prima cosa vedremo come aprire i tag del linguaggio, ossia le parole che faranno capire al server quale linguaggio sta interpretando.

<?php  serve per aprire il tag;
?> chiuderà il nostro script;
Come di consueto ci inizializzeremo al php stampando Hello World nel seguente modo:

<?php

echo “Hello World”;

?>

quindi, la funzione echo è una delle tante che stamperà a schermo una stringa o variabile.
Le variabili del php possono essere dichiarate similmente ad altri linguaggi così:

$var;

notare che viene identificata con un simbolo del dollaro $.
Il suggerimento che posso darvi è quello di riferenziare ogni variabile così capiremo più facilmente a cosa fanno riferimento.

Ora che conoscete le basi del php, potete procedere alla parte 2 della guida in cui vi spiegheremo l’ “if” e il “while”.

logo_php

admin

Cos’è il CSS?

Cos’è il CSS?

Il linguaggio CSS (Cascading Style Sheets-Fogli di stile a cascatanasce nel 1993 per permettere di modificare l aspetto estetico delle pagine web.  Viene combinato con l’HTML; è utilizzato per la formattazione e lo stile, ovvero i font, i colori, le dimensioni…

Nel 1998 è uscita la seconda versione, vennero fatte molte aggiunte; al momento sono arrivati alla versione tre.

VEDIAMO UN PO’ DI CODICE

Come si cambia il colore di sfondo:

<body bgcolor="#6495ED"> (IN HTML)

body {background-color: #6495ED;} (IN CSS)

body {background-color: lightblue;}

si può utilizzare sia il codi RGB esadecimale, che il nome del colore.

Come si cambia il font:

h1{font-family: arial;}

per mettere in grassetto un testo si può utilizzare il seguente codice:

h1 {font-variant: small-caps;}

nel caso che il font non sia disponibili in grassetto, il testo sarà visualizzato in minuscolo.

La dimensione del file viene definita con il comando “font-size“:

h1 {font-size: 30px;}

 

Per allineare il testo si utilizza il comando “text-align“:

h1{text-align: right;}

Per aggiungere “effetti” al testo si utilizza il comando “text-decoration“:

h1 { text-decoration: underline; testo sottolineato con una riga sotto }

h2 { text-decoration: overline; testo con una linea sopra }

h3 { text-decoration: line-through;linea nel testo }

Per mettere un link si utilizza il comando "href" :

<link href="zapagiweb.it">

 

Per usare le liste invece bisogna usare il comando ” list-style-type”:

parola {list-style-type: circle;}

parola {list-style-type: square;}

parola {list-style-type: upper-roman;}

parola {list-style-type: lower-alpha}

RIASSUNTO

<body>
<h1>CIAO!</h1>
<p>un normalissimo testo</p>
</body>

h1 { color: yellow; background-color: white; }

p { color: red; font-family: arial;}

Come possiamo vedere, con l’HTML abbiamo fatto una scritta, un testo, con il CSS siamo andati a modificare la parte visiva del testo (ovvero il colore, il colore del background e il font).
Ora che avete le conoscenze base, potete anche seguire le altre parti della guida, in cui vi spiegheremo cose più complicate, come ad esempio il 3d transforms.

 

admin

Cos’è JavaScript?

Cos’è JavaScript?

Sviluppato da Netscape Communications Corporation, inizialmente si chiamava Mocha, in seguito venne rinominato LiveScript per poi, in fine chiamarsi JavaScript.   E’ un linguaggio ad oggetti utilizzato per la creazione di siti web, a differenza degli altri linguaggi non deve essere compilato.

admin

I nostri progetti

I progetti di ZaPaGi web

EventApp

Uno dei nostri lavori è stato la realizzazione di EventApp, una piattaforma per la prenotazione di biglietti agli eventi.
Abbiamo realizzato un sito web  e un’app android.

Se volete saperne di più visitate il sito di EventApp o scaricate l’app qui.

6512962

“EventApp è l’applicazione che intende eliminare le lunghe file che si creano davanti ai botteghini o alle casse. Il secondo è quello di diminuire i prezzi degli ingressi, grazie alla gestione telematica che permette di risparmiare sulla stampa dei biglietti(con fini anche ambientali). Senza intermediari, il biglietto viene acquistato sulla nostra piattafroma, tramite la nostra applicazione per Android o tramite il sito(disponibile per qualsiasi dispositivo: PC, MAC, IPhone,IPad, IPod, Android). Il pagamento viene eseguito su Paypal, tramite account o Carta di Credito.”

FindArt

“FindArt è una piattaforma Social e Turistica nata per aiutare ogni utente a programmare il proprio viaggio nel migliore dei modi e condividere le proprie esperienze con gli amici.
Tutto questo avviene tramite un’interfaccia semplice ed intuitiva che accompagna, passo dopo passo, l’utente nella scoperta della città, consigliando luoghi per fare uno spuntino, splendide attrazioni da visitare ,ristoranti dove assaggiare le specialità tipiche della zone ed alloggi per riposare!

E se un ristorante vi ha particolarmente colpito perché non farglielo sapere con una recensione?
All’interno di FindArt è possibile, infatti, crearsi un profilo personale attraverso il quale condividere le proprie esperienze di viaggio tramite un commento o una foto!
Tutte le vostre esperienze verranno custodite all’interno del vostro profilo e potrete decidere se mostrarle solo ai vostri amici oppure a tutti coloro che utilizzano la piattaforma.

Con FindArt è tutto più semplice! Trova la città, scegli un posto da visitare.. Arrivato !
Mettiamo a disposizione dell’utente un’ampia descrizione per ogni attrazione presente in città!

Basta sprecare tempo in infruttuose ricerche internet!”

 

admin

Chi è un webmaster?

Chi è un webmaster?

Un webmaster è la persona che sta dietro le quinte, creando e modificando un sito web con l’intento che il visitatore lo trovi esteticamente piacevole e funzionale.

Cosa fa un webmaster?

Nel nostro caso creiamo siti da zero  o li “restauriamo”, ovvero sistemiamo e miglioriamo siti web già fatti, rendendoli all’avanguardia, sicuri, aggiungiendo le funzionalità richieste dal cliente e creando stili da zero.

Come si diventa webmaster?

Per diventare webmaster bisogna prima di tutto conoscere questi linguaggi:

  • HTML
  • JavaScript
  • CSS

Il JavaScript per definire il “comportamento” delle pagine (ad esempio i bottoni), l’ HTML per costruire il contenuto della pagina, il CSS per sistemare la parte grafica e l’impaginazione delle pagine.

Se invece non si conoscono questi linguaggi ma ci si vuole comunque cimentare nella creazione di siti web ci si può affidare ai CMS (WordPress, Joomla, drupal, ecc…)

admin